COVEN



Nero, oro e bianco. Un'atmosfera magica, quella delle Terme Tettuccio, stregata da nuvole grigie ed un cielo bianco; sette blogger e il talento di Martina Bonadio, una giovanissima stilista appena diplomata in Fashion Design presso la prestigiosa Accademia Italiana di Firenze che ho avuto il piacere di conoscere durante la Montecatini Fashion Week.

Lo stile di Martina è assolutamente particolare ed innovativo, riconoscibile fra mille ed i contrasti sono al centro dell'attenzione: contrastano tessuti rigidi e morbidi, appariscenti e non, stoffe trasparenti e stoffe pesanti, scollature vertiginose oppure castigate creando così un mix armonico che ci riporta alla mente una famme fatale d'altri tempi, sicura e decisa ma anche uno stile androgino in bilico tra passato e presente. 



Ho indossato per Martina uno splendido completo formato da una camicetta dallo scollo vertiginoso con maniche strette ed una gonna a vita altissima in carta nera con zip laterali. La carta è una delle innovazioni di questa collezione che mi ha lasciata semplicemente a bocca aperta: un po' lucida e un po' vellutata, veste come un guanto. Una clutch capiente, dorata sa farsi notare tra gli altri dettagli preziosi come la collana in strass lavorata al crochet. I capelli raccolti sono d'obbligo quando gli abiti parlano da soli. 

[EN] A collection I loved and wore created by Martina Bonadio, a young and talented designer. 
Martina just graduated at the Accademia Italiana of Florence and this outfit is part of her last collection themed with a strange and unusual combination of details such as super feminine and androgine inspirations, various amount of different fabrics and tons of personality.
For this shooting i wore a super sexy blouse and a skirt made out of paper.. stunning, isn't it? 




PH: ALESSIO PAGNI FROM LABYRINTH CREW