LEVIS 501 | STORIA DI UN GRANDE AMORE


Il Levi's 501: il primo jeans, quello del 1890, quello che indossava Marilyn per mettere in risalto le sue curve.

Il 501 è il modello perfetto, quello che è stato più personalizzato tra tutti eppure è rimasto sempre lo stesso: unisex, vita alta e gamba dritta. E' stato strappato, borchiato, tagliuzzato, consumato eppure da più di cento anni continua ad essere il modello di jeans più amato di tutti i tempi, il più richiesto soprattutto se in versione vintage.

Questo jeans è come il tubino nero, esiste praticamente da sempre e va bene per ogni occasione: è a vita alta ma non si offende se poi lo comprate di una taglia in più e lo portate più sceso; ha la gamba dritta ma a lui va bene anche se lo arrotolate oppure lo tagliate per farci degli shorts. Non si offende nemmeno se ci scrivete con la penna o se poi ci attaccate il logo dei Ramones con il ferro da stiro.




Il 501 è in denim pesante, di quello da allargare portandolo che all'inizio ci fa sentire un po' imbalsamati ma poi, col tempo, diventa insostituibile; è bello sempre ed in qualsiasi occasione, per questo è la storia di un grande amore. Che portiate gli anfibi o il vostro tacco 12 preferito, le Superga oppure siate a piedi nudi sulla spiaggia, non importa quanto lo abbiate distrutto: il vostro 501 vi starà sempre bene ed ogni volta che lo indosserete saprà adattarsi ai vostri sentimenti.